(2) AGRICOLTURA, AGRINSIEME AD ASSESSORE MURGIA: NESSUNA IDEOLOGIA DIETRO NOSTRE RICHIESTE

29 Luglio 2020 ore 09:59

(2) AGRICOLTURA, AGRINSIEME AD ASSESSORE MURGIA: NESSUNA IDEOLOGIA DIETRO NOSTRE RICHIESTE

(CHB) - Cagliari, 26 lug 2020 - "Nessun attacco ideologico, ma osservazioni sul merito dei problemi che da troppo tempo condizionano l'operato di produttori primari e della trasformazione nell'agricoltura sarda: ortofrutta, lattiero-caseario, cerealicoltura, vitivinicolo, pesca, burocrazia, nuova Pac e pagamenti delle domande arretrate sono solo alcuni dei temi che da mesi solleviamo e su cui ancora oggi l'Assessora dell'Agricoltura, Gabriella Murgia, si ostina a non dare risposte, sottraendosi al confronto. A conferma che la nostra posizione non è ideologica c'è l'invito ad un incontro politico recapitato ieri a tutti i capigruppo del Consiglio regionale a cui vogliamo illustrare le problematiche del comparto". Cosi il coordinatore di Agrinsieme Sardegna e presidente regionale di Confagricoltura, Luca Sanna, controreplica alle dichiarazioni dell'assessora Murgia.
"Allo stesso tempo =E2?" ha proseguito Sanna =E2?" non ci permetteremo mai di criticare la struttura dell'Assessorato che, in condizioni difficili di organico e senza alcuna guida politica, fa salti mortali per coprire egregiamente ingenti quantità di lavoro. Invece di cercare il dialogo con le organizzazioni che rappresenta Agrinsieme Sardegna, l'Assessora insegue e alimenta puntualmente lo scontro per distogliere l'attenzione dai problemi reali e buttare in caciara un confronto che dovrebbe essere maturo, responsabile e proficuo nei confronti dei tanti operatori del comparto che attendono ormai da troppo tempo risposte che puntualmente non arrivano. Le mistificazioni e le bugie =E2?" ha aggiunto il coordinatore di Agrinsieme =E2?" hanno ormai le gambe cortissime e non è più accettabile questo gioco delle tre carte. Ogni qualvolta solleviamo delle osservazioni su problemi reali da risolvere, veniamo accusati di fare politica e tanto basta per non ricevere mai delle risposte nel merito alle nostre domande. Da tempo ci siamo rivolti a Presidente e Giunta proprio perch=C3© da parte dell'Assessora non riusciamo mai e poi mai a trovare soluzioni alle numerose criticità del mondo delle campagne. Con le ultime dichiarazioni rilasciate oggi agli organi di informazione, l'Assessora si conferma soggetto incompetente e non degno di ricoprire il ruolo che occupa. Il perdurare di questa condizione di stallo, in uno degli assessorati più difficili e importanti della Regione Sardegna =E2?" ha concluso Sanna =E2?", sarà considerato un ormai lucido atto di complicità contro l'interesse di migliaia di lavoratori onesti e delle loro famiglie".
(CHARTABIANCA) red =C2© Riproduzione riservata agricoltura regione
Powered by:bizConsulting