AGROALIMENTARE, CONFAGRI: BENE COMAGRI NEL DIRE NO A PRATICHE COMMERCIALI SLEALI

6 Ottobre 2018 ore 07:59

AGROALIMENTARE, CONFAGRI: BENE COMAGRI NEL DIRE NO A PRATICHE COMMERCIALI SLEALI

(CHB) - Roma, 04 ott 2018 - =E2?=9CAbbiamo sempre sottolineato che serve una regolamentazione europea di contrasto alle pratiche sleali (UTPs). Apprezziamo il lavoro svolto in tal senso dalla Commissione Agricoltura del Parlamento europeo (ComAgri) e dal relatore Paolo De Castro che hanno gettato le basi per rapporti di filiera, nell'agroalimentare, chiari, leali e trasparenti=E2?=9D. Lo ha sottolineato Confagricoltura in relazione al voto sul provvedimento di ComAgri. Il testo licenziato passa ora al varo definitivo da parte del Parlamento europeo (previsto per il 22 ottobre) e quindi alla discussione in seno al =E2?=98trilogo' con la Commissione e il Consiglio dei ministri dell'Unione europea.
=E2?=9CQuesto atto legislativo =E2?" ha ricordato Confagricoltura - e' stato esplicitamente indicato come una delle principali priorita' della presidenza austriaca della Ue. Vuole impedire la cancellazione last minute degli ordini, i ritardi nei pagamenti ai fornitori, le aste al ribasso, le modifiche unilaterali dei contratti, i mancati pagamenti ai produttori per la merce invenduta al dettaglio. Sarebbe opportuno, in sede di esame da parte del trilogo, che comprendesse pure il divieto assoluto delle vendite sottocosto=E2?=9D.
Confagricoltura ha evidenziato come ComAgri abbia esteso l'ambito di applicazione a tutti i prodotti agricoli, non solo alimentari, e a tutti i fornitori, eliminando il limite di 50 milioni di euro di fatturato e 250 dipendenti previsto nella proposta della Commissione Ue. La proposta normativa approvata prevede anche il divieto di informazioni fuorvianti al consumatore, come =E2?" ad avviso di Confagricoltura - sono quelle adottate in etichetta nel Regno Unito con il semaforo e in Francia con il =E2?=98nutri-score'.
=E2?=9CSara' importante - ha concluso Confagricoltura - che l'intesa definitiva del trilogo sul provvedimento possa essere raggiunta nei prossimi mesi e comunque prima delle elezioni europee=E2?=9D.(CHARTABIANCA) red =C2© Riproduzione riservata
Powered by:bizConsulting