AGROALIMENTARE: CORONAVIRUS, LE RICHIESTE DI CONFAGRI SARDEGNA ALLA REGIONE

24 Marzo 2020 ore 08:01

AGROALIMENTARE: CORONAVIRUS, LE RICHIESTE DI CONFAGRI SARDEGNA ALLA REGIONE

(CHB) - Cagliari, 20 mar 2020 - Attivare i pagamenti per gli eventi calamitosi del 2017 e 2018, intervenire presso l'Autorita' di Bacino affinch=C3© Enas applichi una tariffa ridotta verso i Consorzi di Bonifica, deroga alla normativa nitrati e sospensione del pagamento di tutti i tributi e le tasse di propria competenza: sono le richieste di Confagricoltura Sardegna alla Regione e in particolare al presidente Christian Solinas e all'assessore dell'Agricoltura, Gabriella Murgia contenute in una lettera inviata oggi dal presidente regionale Luca Sanna dal titolo "Coronavirus - problematiche settore agroalimentare e richieste per il comparto". Ecco il testo integrale:

"Egregio Presidente, Egregio Assessore,
esprimendo apprezzamento per pacchetto di richieste predisposto insieme ai colleghi assessori delle altre regioni, desideriamo richiamare la vostra attenzione su alcuni aspetti non contenuti nel pacchetto sopra citato.

Nello specifico chiediamo alla Regione di attivarsi per:
- accelerare il pagamento degli eventi calamitosi 2017 e 2018 con un procedura di massimo snellimento dell'iter burocratico e di semplificazione delle procedure di controllo prevedendo controlli ex post a campione cosi come richiesto per altre misure;
- un intervento presso l'Autorita' di Bacino affinch=C3© Enas applichi una tariffa ridotta verso i Consorzi di Bonifica, per fronteggiare la campagna irrigua che sta per iniziare e conceda un differimento di 12 mesi per il pagamento delle cartelle dei ruoli degli anni precedenti;
- valutare l'opportunita' per le zone vulnerabili di andare in deroga alla normativa nitrati, per lo meno sino al 31 dicembre 2020;
- sospendere il pagamento di tutti i tributi e le tasse di propria competenza, suggerendo alle Province e le Amministrazioni locali a fare altrettanto, per dar modo alle imprese di intervenire, prioritariamente, con il pagamento dei salari e degli stipendi al personale dipendente.
La scrivente, inoltre ,apprezza l'imminente costituzione del tavolo in video conferenza Covid-19 utile per gestire l'attuale emergenza ma anche per coordinare il post emergenza, quando ci saranno da affrontare le conseguenze della crisi economica causata dal Covid-19". (CHARTABIANCA) red =C2© Riproduzione riservata agricoltura regione
Powered by:bizConsulting