AGROPAGAMENTI: ARGEA, ASSESSORE MURGIA: SU NUMERI DOMANDE ANCORA CONCLUSIONI STRUMENTALI

11 Dicembre 2019 ore 08:01

AGROPAGAMENTI: ARGEA, ASSESSORE MURGIA: SU NUMERI DOMANDE ANCORA CONCLUSIONI STRUMENTALI

(CHB) - Cagliari, 10 dic 2019 - "Nonostante i report precisi alla singola pratica si continua a trarre conclusioni faziose e strumentali. Come se le pratiche del 2019 non dovessero essere istruite, come se le stesse fra qualche giorno (2020) non fossero pregresse anche loro. Come se le pratiche arretrate fossero riferibili ai soli fondi comunitari, come se non ci fossero quelle a regia regionale. Come se non ci fosse un domani, ma c=E2?=99e' : la scadenza e' giugno 2020=E2?=9D. Cosi l'assessore dell'Agricoltura Gabriella Murgia in un post pubblicato oggi sulla sua pagina Facebook, torna a parlare dell'esame delle pratiche delle domande degli agricoltori isolani dopo il comunicato stampa lanciato ieri, sempre dall'assessore, con i dettagli sui numeri di Argea.

LA NORMA. "Da quest'anno si applica la normativa introdotta dall'articolo 2 del Regolamento (Ue) 2.393 che prevede che dalla campagna 2019 i pagamenti delle domande Feasr - Sigc debbano avvenire entro la scadenza del successivo 30 giugno (2020) - spiega - in altre parole entro questa data le pratiche sulle misure a superficie e a capo devono essere pagate (anche quelle presentate nel 2019). Quelle di cui parlava il presidente, che con la sua velocita' di pensiero e elasticita' mentale ha quantificato in 70 mila=E2?=9D.

TASK FORCE. Secondo l'assessore =E2?=9Cresta inteso che e' necessaria la task force (reclutamento straordinario di personale per almeno 12 mesi) per evadere le pratiche pregresse di anni, ma anche quelle presentate nel 2019 - dice - resta inteso che Argea ha un ruolo e una missione specifica: ente pagatore sardo=E2?=9D. Per Murgia c'e' =E2?=9Cun altro refuso. Non ho mai parlato di nuove assunzioni - spiega - all'interno dell'amministrazione regionale abbiamo tanti dipendenti che devono essere riclassificati anche con concorso interno. Se ci fate lavorare restituiremo ai sardi il giusto servizio e la celerita' nei pagamenti che meritano". (CHARTABIANCA) red =C2© Riproduzione riservata agricoltura
Powered by:bizConsulting