OVICAPRINO, CRISI IN TOSCANA: VERTICE IN REGIONE SU PRODUZIONE PECORINO

5 Gennaio 2019 ore 07:59

OVICAPRINO, CRISI IN TOSCANA: VERTICE IN REGIONE SU PRODUZIONE PECORINO

(CHB) - Firenze, 04 gen 2019 - Prosegue la crisi del comparto ovicaprino in Toscana. L'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi ha incontrato nei giorni scorsi Jacopo Marzetti, commissario della cooperativa Il Forteto recentemente nominato dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Al centro dell'incontro la crisi del mercato del latte ovino e la volonta' del Forteto di continuare con la produzione di pecorino. Il prossimo martedi , 8 gennaio, l'assessore ricevera' anche i lavoratori ed i soci della cooperativa, che nelle settimane scorse avevano richiesto un appuntamento per poter parlare delle loro preoccupazioni per la tenuta occupazionale e produttiva della cooperativa.
L'incontro tra Remaschi e Marzetti si inserisce nell'ambito delle consultazioni che l'assessorato sta portando avanti per fronteggiare la crisi del settore della lavorazione del latte ovino, particolarmente importante per la Toscana. Il commissario ha ribadito la volonta' di mantenere attive le produzioni agricole ed agroalimentari ad oggi praticate dalla cooperativa, di cui una parte consistente e' rappresentata proprio dalla produzione di pecorino.
Marzetti ha confermato la volonta' di continuare a ritirare oltre tre milioni di litri di latte di pecora all'anno, provenienti da circa 70 allevamenti toscani, ed ha informato l'assessore che e' attualmente in corso una trattativa per la definizione dei contratti e del prezzo di fornitura. (CHARTABIANCA) red =C2© Riproduzione riservata
Powered by:bizConsulting