I formaggi sardi in mostra alla fiera Gastronomika di San Sebastián (Spagna)

7 Ottobre 2019 in Internazionalizzazione

Il 1° Concorso internazionale dei formaggi ovini alla fiera internazionale Gastronomika, a Donostia-San Sebastián, in Spagna

Giro di boa per la prima edizione di OVINUS - Concorso internazionale dei formaggi ovini, promosso da un partenariato composto da Assessorato regionale dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale, Laore Sardegna, Camera di Commercio, industria, agricoltura e artigianato di Nuoro, Consorzio per la tutela del formaggio Pecorino Romano DOP, Consorzio per la tutela del formaggio Pecorino Sardo DOP, Consorzio per la tutela del formaggio Fiore Sardo DOP e OILOS, Organismo interprofessionale latte ovino sardo. Dopo il lancio ufficiale avvenuto a maggio in occasione della vetrina fieristica di TUTTOFOOD - nella prestigiosa sede di Sonia Factory - e dopo aver ospitato nel Nuorese una delegazione di giornalisti specializzati, operatori e rappresentanti dei consorzi ovini di tutta Europa, il Concorso fa la sua tappa in terra straniera.
  E lo farà nel migliore dei modi, partecipando a uno dei congressi di cucina più importanti al mondo dove “sfilano” ogni anno, da oltre un ventennio, i prodotti di eccellenza dell’enogastronomia mondiale, sontuosamente preparati dagli chef più rinomati al mondo, fra competizioni, convegni e spettacoli. San Sebastián Gastronomika è tutto questo e molto ancora: lo scorso anno ha portato nella città basca 1.615 congressisti e 170 espositori da 55 nazionalità diverse, con oltre 13.412 visitatori e 494 giornalisti accreditati. San Sebastián è considerata, a ragione, una delle mete europee più ambite per i gourmet e non solo per i suoi chef (la zona si contende con la Catalogna il primato spagnolo per il numero di “stellati”), con punte di eccellenza che li collocano ai vertici della cucina d’autore a livello mondiale.
  L’appuntamento con OVINUS è previsto per lunedì 7 ottobre 2019 (alle 11.30) nel Palacio de Congresos y Auditorio Kursaal (sala 35): sarà l’occasione per presentare gli obiettivi e le caratteristiche del Concorso, ma anche un nuovo momento di incontro, networking e gusto, con ospiti e testimonial come il navigatore oceanico Gaetano Mura e la chef Clelia Bandini, che animerà la serata con uno showcooking interamente dedicato al formaggio ovino. Parteciperà all’evento anche la ricercatrice dell'Università di Cagliari, Giovanna Ghiani,  che insieme a un team di colleghi ha condotto uno studio sul velista sardo durante il suo tentativo di giro del mondo, pubblicato nella prestigiosa rivista scientifica International Journal of Sport Nutrition and Exercise Metabolism. Secondo la ricerca, per un’impresa sportiva estrema occorre una dieta molto specifica: come quella di Gaetano Mura, che comprendeva naturalmente il pecorino, a testimonianza della sua genuinità e del suo valore nutrizionale. 
  Il concorso OVINUS proseguirà poi la sua strada per presentarsi ai produttori del mondo, in vista di marzo 2020, quando in Sardegna saranno scelti e proclamati i vincitori. www.ovinus.it è il sito ufficiale, in cui è possibile conoscere le modalità di partecipazione e presentare le candidature.  
  La competizione è nata con obiettivi ambiziosi: creare occasioni di confronto tra gli operatori, stimolare la crescita qualitativa e la diversificazione delle produzioni, aumentare la conoscenza e promuovere il consumo dei formaggi a livello regionale, nazionale e internazionale.

 

Powered by:bizConsulting