Comunicazione della Commissione UE

15 Dicembre 2020 in Politiche agricole

Modifica gli Orientamenti UE per gli aiuti di Stato nei settori agricolo/forestale/zone rurali '14-'20 rispetto al periodo di applicazione e che apporta adeguamenti temporanei per tener conto dell’impatto della pandemia

È stata pubblicata oggi sulla Gazzetta Ufficiale dell'UE la Comunicazione della Commissione che modifica gli orientamenti dell’Unione europea per gli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali 2014-2020 per quanto riguarda il periodo di applicazione e che apporta adeguamenti temporanei per tenere conto dell’impatto della pandemia di COVID-19.

L'applicazione degli Orientamenti dell'UE per gli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali 2014-2020 è prorogata al 31 dicembre 2022.

Inoltre, la comunicazione modifica e sostituisce il punto 26 degli Orientamenti per quanto riguarda l'ammissibilità agli aiuti delle imprese in difficoltà, introducendo un'ulteriore eccezione al principio di esclusione dal campo di applicazione degli Orientamenti. In particolare, si stabilisce che le imprese che non erano in difficoltà al 31 dicembre 2019, ma che sono diventate imprese in difficoltà nel periodo tra il 1° gennaio 2020 e il 30 giugno 2021 rimangono ammissibili agli aiuti ai sensi degli Orientamenti.

La comunicazione è consultabile qui.

Powered by:bizConsulting