Coronavirus. Cassa integrazione salari (CISOA, FIS, deroga).

30 Marzo 2020 in Politiche agricole

Ciroclare INPS in merito alle misure di sostegno al reddito

Con la circolare n. 47 del 28 marzo 2020, l’INPS ha fornito indicazioni in merito alle misure di sostegno al reddito previste dal decreto-legge n. 18/2020, relativamente alle ipotesi di sospensione o riduzione dell'attività lavorativa per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da COVID-19. Le imprese agricole possono accedere alla CISOA per gli OTI e per gli impiegati con contratto a tempo indeterminato e alla CIG in deroga per gli OTD.

Si riepilogano qui di seguito gli strumenti di integrazione salariale disponibili alla luce della circolare INPS per i datori di lavoro agricolo e per le strutture del nostro sistema associativo.

Le imprese agricole possono accedere:

  • alla CISOA per i quadri, gli impiegati e gli operai a tempo indeterminato con almeno 181 giornate presso la stessa azienda;

 

Le cooperative ex lege n. 240/1984 possono accedere:

  • alla cassa integrazione guadagni del settore industriale (CIGO e CIGS) per i dipendenti a tempo indeterminato (operai, impiegati e quadri);
  • alla cassa integrazione in deroga per tutte le altre categorie di dipendenti, secondo le previsioni delle regioni e delle province autonome.

 

In allegato la circolare Inps.

 

Documenti Allegati

corcolare Inps coronavirus
Formato: PDF - Dimensioni: 4,4 MB
Powered by:bizConsulting