Manifestazioni d'interesse delle aziende per ricerche su vitigni autoctoni

7 Maggio 2013 in Piano di Sviluppo rurale

La collaborazione si svilupperà nell'ambito del progetto Akinas (Antigas kastas de ide pro novas arratzas de inu de Sardinna).

Manifestazioni d'interesse delle aziende per ricerche su vitigni autoctoni

Agris Sardegna invita le imprese viticole e vitivinicole a manifestare interesse per la collaborazione ad attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla valorizzazione dei vitigni autoctoni.

La collaborazione si svilupperà nell'ambito del progetto Akinas (Antigas kastas de ide pro novas arratzas de inu de Sardinna), previsto dal piano di intervento sulla filiera vitivinicola e volto al recupero di prodotti enologici tradizionali o alla creazione di nuovi prodotti, caratterizzando i vitigni e i vini minori di Sardegna.

Le imprese che aderiranno all'iniziativa dovranno, in particolare, consentire prove di microvinificazione di vitigni minori, sia permettendone la realizzazione presso la loro sede sia fornendo le uve per effettuare le prove presso la cantina sperimentale di Agris a Villasor.

Possono aderire all'invito le aziende situate nel territorio regionale che presentino almeno una delle seguenti caratteristiche:
a) producano vini, in tutto o in parte, con vitigni minori autoctoni;
b) siano localizzate in un'area geografica in cui sono presenti vitigni minori autoctoni;
c) possiedano vitigni minori autoctoni con un numero di ceppi sufficiente per effettuare le microvinificazioni.

Le imprese interessate dovranno presentare ad Agris Sardegna la manifestazione di interesse entro le ore 12 del prossimo 16 maggio.

Powered by:bizConsulting