Nuovo PSR

27 Giugno 2014 in Piano di Sviluppo rurale

Luca Sanna: dare concretezza agli incontri avuti

“È necessario che la Regione dia subito concretezza alle riunioni che stiamo avendo ogni settimana – spiega Luca Sanna, presidente di Confagricoltura Sardegna – perché oltre ad affrontare le diverse problematiche del settore abbiamo fornito anche le soluzioni. Si tratta ora di metterle in campo per arrivare entro 10-15 giorni a una bozza avanzata del nuovo PSR”.

Sanna premette che “l’assessore e gli uffici stanno lavorando tanto, anche perché hanno dovuto recuperare i ritardi e in certi casi l’assenza della Regione in diversi tavoli, tra cui quello della nuova PAC. All’inizio del suo mandato l’assessore ha dato assoluta priorità a colmare il gap per le trattative su primo e secondo pilastro, altrettanto importante rispetto al nuovo Psr”. Risolto questo problema, aggiunge il presidente di Confagricoltura, “l’assessorato sta lavorando alle schede di misura del nuovo Programma di sviluppo rurale ma contemporaneamente ad evitare di perdere quasi 100 milioni di euro non spesi dai Gal, che non possono essere riprogrammati su altre azioni. Detto questo, rinnoviamo l’appello a fare in fretta e bene, la nostra agricoltura e i suoi vari settori hanno bisogno di risposte concrete e immediate”.

Powered by:bizConsulting