Agnello Igp, promozione con GDO e Fasi

4 Febbraio 2015 in Zootecnia

Il 30 e 31 gennaio in Emilia Romagna

Promozione e valorizzazione commerciale sono le tematiche affrontate nei due giorni di incontri in Emilia Romagna fra rappresentati della Grande distribuzione organizzata (Gdo), la Federazione associazioni sarde in Italia (Fasi) e numerosi rappresentanti delle istituzioni regionali e comunali del posto.
Al centro delle iniziative l’Agnello Igp e il sistema delle 4mila aziende agricole sarde che gravitano attorno al Consorzio.

Prima tappa il 30 gennaio a Piacenza, seconda il 31 gennaio a Podenzano.
Il Contas e l'assessore all'Agricoltura Falchi hanno incontrato
i referenti di Coop, Conad, Carrefour, Il Gigante, Bennet, HORECA Cir-Food, Metro e Sogergross illustrando i dati sulle produzioni e comunicando l’iter di modifica del disciplinare di produzione, che consentirà la porzionatura delle carni anche fuori dalla Sardegna.

Nel corso dell’incontro sono state inoltre illustrate le nuove iniziative che il Consorzio intraprenderà per la promozione del prodotto con una particolare valorizzazione degli aspetti nutrizionali nell’obiettivo di far crescere i consumi di carne d'agnello in Italia.

Dal canto suo la Gdo ha espresso la necessità di superare i problemi legati alla mancanza di continuità di produzione che vorrebbero garantita tutto l’anno.

Powered by:bizConsulting