Confagricoltura scrive all'assessore all'Agricoltura

20 Novembre 2015 in Zootecnia

Chiede la proroga della scadenza per la realizzazione e adeguamento dei contenitori di stoccaggio degli effluenti di allevamento. Di seguito il testo della lettera.

Gentile Assessore,

con la delibera n. 23/8 del 25.6.2014 la Giunta Regionale ha prorogato al 31 dicembre 2015 la scadenza dell’obbligo, per le imprese zootecniche, di realizzare o adeguare le strutture per lo stoccaggio degli effluenti zootecnici, al fine di ridurre la concentrazione dei nitrati nelle acque superficiali e sotterranee sotto il limite pari a 50 mg/l previsto dalla Direttiva Nitrati.

La delibera stessa fa presente che la crisi finanziaria che attanaglia le aziende agricole rende per le stesse difficoltoso, senza un adeguato sostegno pubblico, conformarsi agli obblighi relativi alle dotazioni strutturali e che pertanto è necessario consentire alle aziende che ne facciano richiesta di poter accedere agli aiuti previsti dalla prossima Programmazione Regionale dei Fondi Comunitari per il periodo 2014/2020.

Dal momento che i bandi del PSR Sardegna 2014-2020 partiranno nei primi mesi del 2016, le scriventi OO.PP.AA chiedono che sia concesso un ulteriore lasso di tempo, al fine di consentire alle aziende agricole interessate di effettuare gli adeguamenti strutturali imposti dalla normativa usufruendo dei Fondi Comunitari.

Powered by:bizConsulting