Condividi

Condividi

Determinante il ruolo del parlamento Europeo. Le organizzazioni riunite in Agrinsieme esprimono il loro ringraziamento al presidente Comagri Paolo De Castro e al relatore Silvestris.“Esprimiamo grande soddisfazione per la votazione finale  in plenaria del Parlamento Europeo che oggi ha rigettato la proposta di regolamento della Commissione sul materiale riproduttivo vegetale”. Lo dichiara il coordinamento Agrinsieme (Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative agroalimentari), commentando l’esito della votazione parlamentare oggi a Strasburgo che ha votato quasi all’unanimità il rigetto della proposta di regolamento comunitario, condividendo la posizione già espressa il mese scorso dal voto in Commissione agricoltura del Parlamento Ue.

“Ringraziamo per il lavoro e l’impegno profuso gli onorevoli Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura e Sergio Silvestris, relatore della proposta di regolamento, ai quali va riconosciuto il grande merito di aver evidenziato tutti i limiti del testo predisposto lo scorso maggio dal Commissario UE Ciolos”.
Tra le principali criticità rilevate, e sulle quali anche Agrinsieme aveva espresso forti perplessità, l’aggravio in termini di oneri e di complicazioni burocratiche per gli operatori, soprattutto quelli del vivaismo vitivinicolo, frutticolo e forestale

Notizie correlate

Vedi tutte
  • Leggi tutto
  • Leggi tutto
  • Leggi tutto
  • Leggi tutto