Condividi

Condividi

Il testo della lettera 

  

Gentilissima dott.ssa Tafuri,

 

come Lei sa si sta registrando una situazione che da una parte vede alcuni allevatori che sta­nno conferendo alle cooperative o agli industriali di riferi­mento, dall’altra al­tri allevatori ai qu­ali è impedi­to di conferire, col ricorso ad atti di vandalismo e coercizione che condanniamo senza riserve. L’ultimo è di questa mattina ed ha coinvolto una cisterna del latte che è stata bloccata e data alle fiamme.

Per questi motivi Le chiediamo la Sua disponibilità ad un incontro, per rappresentarle la difficile situazione e per trova­re insieme una soluzio­ne che da un lato ponga fine a questi episodi che stanno mettendo in seria difficoltà diverse imprese zootecniche e dall’altro consenta, nel rispetto della libertà di ciascuno, a chi vuole di poter conferire le proprie produzioni.

Notizie correlate

Vedi tutte
  • Leggi tutto
  • Leggi tutto
  • Leggi tutto
  • Leggi tutto