Grano duro, debutta la Cun sperimentale: fisserà i prezzi

9 Febbraio 2021 in Politiche agricole

Confagricoltura: regolamento da migliorare

 

Iniziato il percorso, con il coordinamento della Borsa merci telematica italiana, per l'istituzione della Commissione sperimentale nazionale sul grano duro. Il confronto tra le associazioni agricole più rappresentative nel settore produttivo cerealicolo e la parte agroindustriale di Italmopa è stato finalizzato alla condivisione della bozza di regolamento del funzionamento stesso della Commissione, che mira a divenire luogo di confronto tra produttori e trasformatori.

Fanno parte della Commissione sperimentale nazionale i rappresentanti di Italmopa, Associazione mugnai industriali d'Italia, e per il mondo agricolo le associazioni Coldiretti, Confagricoltura, Cia, Copagri e Liberi Agricoltori. I lavori proseguiranno nelle prossime settimane per concordare ulteriori aspetti sul regolamento di funzionamento.

Ad avviso di Confagricoltura sarà uno strumento che sarà utile per dare trasparenza al mercato e per stabilizzare i prezzi ma il regolamento si può migliorare. Ha pertanto proposto delle modifiche alla bozza di regolamento evidenziando alcune prime osservazioni tecniche quali la necessità di prevedere anche la definizione di una tendenza unica nazionale del prezzo e la possibilità di prevedere l'inserimento del prezzo del grano biologico, nonché di una categoria di grano "fino plus" con specifiche caratteristiche qualitative e sanitarie.

Powered by:bizConsulting